Cronaca

Che festa per la nuova biblioteca di Vimodrone

Che festa per la nuova biblioteca di Vimodrone
Cronaca Martesana, 10 Dicembre 2016 ore 17:55

E' stata una grande festa l'inaugurazione della nuova biblioteca di Vimodrone, intitolata a Lea garofalo dopo una consultazione popolare. 

Presenti alla cerimonia di stamattina, sabato, non solo la Giunta e molti consiglieri vimodronesi, ma anche i sindaci dei Comuni della Martesana, tutti in fascia tricolore. "Con questa iniziativa ricordiamo tutte le vittime della mafia - ha sottolineato il sindaco Antonio Brescianini - Vogliamo restituire loro l'onore di chi si è ribellato a questa piaga sociale con coraggio".

Tra gli ospiti il prefetto di Milano Alessandro Marangoni e il fondatore di Libera don Luigi Ciotti. "Ho conosciuto Lea - ha rimarcato il sacerdote nel suo intervento - Posso dire che certi incontri ti graffiano dentro.Sono felice che le venga dedicata una biblioteca perchè c'è bisogno di una rivoluzione culturale per sovrastare la mafia,la conoscenza e la ricerca sono alla base del processo sociale e civile che ci porterà lontano da questo male".

Il servizio completo sul numero del giornale in edicola e on line nel comodo sfogliabile per tablet, smatphone e pc da sabato 10 dicembre. 


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter