Mobilità dolce

Cernusco sul Naviglio va a due ruote: allarga le ciclabili e restringe le strade

Il Comune allargherà lo spazio per pedoni e biciclette nella strada che collega la zona a traffico limitato alla stazione della metropolitana. Alle auto resterà un senso unico alternato.

Cernusco sul Naviglio va a due ruote: allarga le ciclabili e restringe le strade
Martesana, 30 Maggio 2020 ore 14:38

Rivoluzione viabilistica a Cernusco sul Naviglio che sta per dare corso a un provvedimento storico: il Comune allargherà infatti lo spazio per pedoni e biciclette in via IV Novembre, la strada che collega la zona a traffico limitato alla stazione della metropolitana, e ridurrà così lo spazio per le auto.

Auto svantaggiate

Per i veicoli a motore sarà istituito un senso unico alternato regolato da semaforo. “In questo modo vogliamo spingere anche sulla vocazione turistica della nostra città, favorendo l’accesso al centro storico, e quindi a bar, ristoranti, locali e negozi, dei tanti che frequentano l’alzaia del Naviglio – ha spiegato il sindaco Ermanno Zacchetti – E poi promuovere l’uso della bici in un periodo in cui i mezzi pubblici hanno una capienza limitata aiuta i cittadini nei loro spostamenti”. Non è l’unico intervento simile: anche via Adua da doppio senso è diventata senso unico per far spazio alla cosidetta mobilità dolce; carreggiata ristretta anche sulla Padana tra via Di Vittorio e via Torino (sempre per favorire chi si reca nella zona industriale in bici) e un analogo provvedimento è in programma per via don Mazzolari.

Nella Gazzetta della Martesana

Tutti i dettagli nell’edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell’edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 30 maggio 2020.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia