Arrestato

Cerca di accoltellare la compagna per gelosia

L'episodio è avvenuto a Pioltello. La donna è stata prima presa a calci e pugni.

Cerca di accoltellare la compagna per gelosia
Cronaca Martesana, 22 Agosto 2020 ore 13:08

Ha cercato di accoltellare la compagna accecato dalla gelosia dopo averla aggredita. Ma lei è riuscita a mettersi al riparo ed è stata salvata dai Carabinieri.

Geloso, prova ad accoltellare la compagna

Accecato dalla gelosia l'ha malmenata e poi ha cercato di accoltellarla. Ma la donna è riuscita a mettersi al riparo e a chiamare i Carabinieri, che l'hanno salvata dall'aggressore. E' successo ieri, venerdì 21 agosto 2020, alle 17 a Pioltello. I militari della Tenenza cittadina hanno arrestato un tunisino, classe 1986, con precedenti di Polizia per atti persecutori e lesioni personali aggravate. Sono intervenuti a seguito della segnalazione pervenuta al Numero unico per le emergenze (112). Arrivati in via Cilea hanno scoperto che l'uomo per motivi di gelosia aveva raggiunto e aggredito in casa con calci e pugni la compagna (classe 1980) per poi brandire un coltello da cucina provando a colpirla. Lei, però, è riuscita a evitare i fendenti e a rifugiarsi nella camera da letto. L'aggressore si è procurato con l'arma alcuni tagli al braccio. E' stato bloccato dai Carabinieri e medicato sul posto da personale del 118, mentre la donna è stata trasportata all'ospedale Uboldo di Cernusco sul Naviglio. La vittima ha denunciato per la prima volta di aver subìto analoghi episodi di violenza, mai denunciati prima, ed è quindi stata indirizzata al centro antiviolenza. Il compagno è stato arrestato e associato alla casa circondariale di San Vittore a disposizione dell’autorità giudiziaria.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.