Menu
Cerca
Lutto

Cassano piange Lucio Billi, volontario dal cuore d’oro

Si è spento ieri, domenica 11 aprile 2021, a 71 anni. Per cinque anni è stato allenatore e dirigente della Pierino Ghezzi e nel tempo libero faceva il barista all'oratorio Cristo Risorto.

Cassano piange Lucio Billi, volontario dal cuore d’oro
Cronaca Cassanese, 12 Aprile 2021 ore 15:40

Cassano d’Adda piange Lucio Billi, volontario dal cuore d’oro. Fino a pochi anni fa è stato allenatore e dirigente della Pierino Ghezzi, ma anche barista dell’oratorio di Cristo Risorto.

Cassano d’Adda piange Lucio Billi

Si è spento nella mattinata di domenica 11 aprile 2021 Lucio Billi, ex allenatore e dirigente della Pierino Ghezzi e instancabile volontario della parrocchia di Cristo Risorto. Il settantunenne cassanese è morto in ospedale a Cernusco sul Naviglio, dove era ricoverato da qualche tempo, a causa del repentino peggioramento delle condizioni di salute. Nato il 12 luglio del 1949, fino alla pensione ha lavorato in una grande società di consegne. Grande appassionato di sport, per cinque anni ha seguito i 2008 sia in qualità di allenatore e sia in qualità di dirigente accompagnatore per la società di calcio Pierino Ghezzi. Il presidente della società sportiva Cesare Petitto lo ricorda come una persona sempre disponibile e presente quando c’era da dare una mano.

“Se mancava qualche figura societaria si prestava volentieri a sostituirla seguendo anche le altre squadre giovanili. Ero stato io a chiedergli di venire in società e fino a quando le condizioni di salute glielo hanno permesso ha prestato servizio coi colori gialloblù”

Un volontario instancabile

Lucio, oltre che alla Pierino Ghezzi, per anni ha prestato servizio per la parrocchia di Cristo Risorto. In particolare, dava una mano dietro al bancone del bar dell’oratorio sia nei giorni feriali e sia nei festivi e a volte anche alla sera. Sebbene giunto da poco a Cassano d’Adda, il parroco, don Vittore Bariselli ha visto in Billi una persona generosa e dalla grande nobiltà d’animo.

“Se non fosse stato per il peggioramento delle condizioni di salute avrebbe continuato a servire ancora oggi dietro al bancone del bar dell’oratorio. E’ sempre stata una persona di poche parole e amante del fare. Ha affrontato la sua malattia con lo spirito della fede e con coraggio fino alla fine”

Le esequie

I funerali di Luciano Billi si svolgeranno domani, martedì, dalle 10 nella parrocchia dell’Annunciazione.