Cronaca

Cassano piange il dottor Filardo

Cassano piange il dottor Filardo
Cronaca 11 Agosto 2017 ore 09:58

"E’ sempre stato un uomo del fare più che dell’apparire". Così lo ricorda chi ha conosciuto il dottor Giovanni Antonio Filardo, che si è spento a 66 anni domenica, dopo una fulminea malattia.

Il medico lascia la moglie Maddalena Fumagalli, che è stata per tanti anni insegnante e vicepreside del Liceo Giordano Bruno di Cassano, i figli Cecilia e Giorgio, numerosi parenti e amici che ne hanno sempre apprezzato le grandi doti umane.

Ai funerali, che si sono tenuti martedì pomeriggio nella parrocchiale Santa Maria e San Zeno, erano presenti anche molti studenti ed ex alunni dell’Istituto superiore di via Papa Giovanni XXIII, oltre a molti amici e ai rappresentanti dell’Avis, sodalizio col quale il dottore ha collaborato per molti anni.

Filardo è arrivato in città nel 1978 e, sino a gennaio del 2012, ha lavorato come medico chirurgo prima all’ospedale di Cassano e poi in quello di Vaprio d’Adda, svolgendo il suo operato con professionalità, umanità e umiltà.

Dal 2000 e fino allo scorso anno ha rivestito il ruolo di Direttore sanitario della sezione locale dell’Avis e, per alcuni anni, anche della Croce dell’Adda.  

Il servizio completo sulla Gazzetta dell'Adda in edicola e in versione sfogliabile web per pc, smartphone e tablet da sabato 12 agosto.