Cassano pensionato per le Feste apre la sua casa ai poveri e ai senza tetto

Bel gesto di Antonio Pintauro, ex operatore scolastico in pensione.

Cassano pensionato per le Feste apre la sua casa ai poveri e ai senza tetto
Cassanese, 08 Dicembre 2018 ore 10:45

Pensionato cassanese apre la sua casa ai poveri e ai senza tetto in occasione delle festività natalizie e del 25 dicembre.

Apre la sua casa ai poveri e ai senza tetto

Da domani sarò più buono», e così ha deciso di aprire le porte della sua dimora e ha lanciato un invito: «Voglio pensare alle persone povere. Offro cibo e un letto per dormire in questi giorni d’Avvento, ma anche a Natale a chi è in difficoltà». A sentirla raccontare si potrebbe pensare a una favola è invece è tutto vero. Ed è merito di Antonio Pintauro, ex bidello in pensione, pronto cucinare e a ospitare per la notte i bisognosi.

La notizia completa sul numero della Gazzetta dell’Adda in edicola e nello sfogliabile online.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia