Cassano: furto d’identità, arrestato

Cassano: furto d’identità, arrestato
11 Febbraio 2017 ore 17:55

Voleva attivare una carta prepagata in posta, ma per farlo ha usato dei documenti falsi, riportanti i dati di  un ignaro giovane romano. E’ finito nei guai un giovane di Bellusco, in Brianza, fermato venerdì alle Poste di Cassano d’Adda.

Il ragazzo si era recato allo sportello per richiedere l’attivazione di una carta di credito prepagata. La carta d’identità presentata ha però insospettito l’impiegato dell’ufficio per la grana del supporto cartaceo ed è stato richiesto l’intervento dei carabinieri.

Gli operanti, giunti sul posto, hanno quindi verificato che il documento esibito era contraffatto, così come il tesserino del codice fiscale, riportanti entrambi i dati anagrafici di un ignaro coetaneo romano, e il brianzolo è stato arrestato.

La notizia sulla Gazzetta dell’Adda in edicola e in versione sfogliabile web per pc, smartphone e tablet da sabato 18 febbraio.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia