Cronaca
la tragedia di torino

Cassano d'Adda e Carugate sotto shock per la morte di Roberto e Marco

Peretto e Pozzetti sono due delle vittime del crollo della gru di ieri sabato 18 dicembre 2021

Cassano d'Adda e Carugate sotto shock per la morte di Roberto e Marco
Cronaca Cassanese, 19 Dicembre 2021 ore 09:38

Due comunità colpite nel profondo dalla tragedia di Torino, Carugate e Cassano d'Adda. Due città che oggi vanno a braccetto nel dolore dopo la tragedia di ieri sabato 18 dicembre 2021 a Torino. Roberto Peretto, cassanese di 52 anni, e Marco Pozzetti, carugatese di 54 anni sono due delle vittime del crollo della gru bel cantiere di via Genova.

WhatsApp Image 2021-12-18 at 17.03.54
Foto 1 di 2

Marco Pozzetti

15574730_Roberto PERETTO
Foto 2 di 2

Roberto Peretto

Il ricordo di Marco Pozzetti

"Una tragedia per la quale è difficile trovare le parole giuste - ha commentato via social il sindaco di Carugate Luca Maggioni, ricordando Pozzetti - Una tragedia a Torino che coinvolge anche Carugate, con la scomparsa di un nostro concittadino che ci lascia confusi e rattristati. Tanti sono i pensieri di incredulità per una tragedia del genere sul posto di lavoro ma in questo momento è opportuno il silenzio e il rispetto. A nome mio, dell'Amministrazione comunale e di tutta la città di Carugate le più sentite condoglianze alla moglie, ai figli e a tutta la famiglia. Vi siamo vicini nel vostro dolore".

Peretto faceva parte di una storica famiglia cassanese, che gestiva da tempo un'azienda specializzata nelle gru a torre per l'edilizia. Cinque anni fa si era candidato alle elezioni comunali con la lista Io scelgo Cassano, che è quella di Fabio Colombo, neo sindaco della città, eletto a ottobre.

Il crollo della gru

Nell’incidente ha perso la vita anche Filippo Falotico, ventenne di Coazze (Torino), deceduto dopo il trasporto al Cto. Tra le persone rimaste ferite c’è un quarto operaio di 39 anni, Mirzad Svraka, residente a Chivasso, e due passanti, un uomo di 33 anni e una donna di 61, che sono in codice giallo al Cto. Loro per fortuna se la caveranno.

La gru all'opera in un cantiere in via Genova a Torino all'altezza del civico 107, nel quartiere Nizza Millefonti, è caduta a terra non lasciando alcuno scampo agli operai che si trovavano all'opera nella cabina della stessa.

"Ennesimo incidente sul lavoro in edilizia. A Torino è crollata una gru causando la morte di tre operai e il ferimento di alcuni passanti - hanno fatto sapere segretario generale della Cgil, Maurizio Landini e il segretario generale della Fillea Cgil, Alessandro Genovesi in una nota - La logica di fare sempre di più e più presto, con orari di lavoro massacranti e ricorso a squadre di cottimisti in sub appalto, che rischia di mettere la sicurezza di lavoratori dei cittadini in secondo piano, deve essere contrastata. I cantieri non possono diventare il far west”.

Seguici sui nostri canali