Cronaca

Caso aviaria Ecco le regole per evitare contagi

Ats ha preso provvedimenti per evitare altri contagi.

Caso aviaria Ecco le regole per evitare contagi
Cronaca Martesana, 30 Ottobre 2017 ore 14:20

Il caso di influenza aviaria della scorsa settimana non è stato l'unico in zona. Ats ha preso provvedimenti per evitare altri contagi.

Caso aviaria

Quello di Cernusco non è stato l'unico caso di aviaria (LEGGI QUI L'ARTICOLO). Infatti Ats, l'Azienda di tutela della salute, è intervenuta anche in altri Comuni delle province di Lecco e Monza. L'attenzione quindi resta massima e Ats per evitare altri contagi ha dato una serie di ordini agli allevatori, da seguire soprattutto negli allevamenti rurali a scopo familiare.

I provvedimenti

Dopo le disposizioni di Ats, gli allevatori avranno tre obblighi. Dovranno segnalare con la massima tempestività aumenti di mortalità o cali significativi dei livelli di produttività e di assunzione di acqua e cibo nei volatili. Inoltre è stata data disposizione di tenere gli animali in spazi chiusi evitando il contatto con uccelli selvatici, oltre a tenere acqua e cibo in posti riparati dai selvatici. Per approfondire, LEGGI COSA DICE IL MINISTERO.

La situazione ha preoccupato anche Hong Kong (ECCO LA DECISIONE).

Seguici sui nostri canali