Carugate, Il comitato vuole la trasparenza della commissione che deve giudicare il quesito del referendum

Carugate, Il comitato vuole la trasparenza della commissione che deve giudicare il quesito del referendum
31 Marzo 2017 ore 01:35

La commissione giudicatrice deve valutare l’ammissibilità o meno del quesito referendario sull’ampliamento del centro commerciale Carosello, sul quale il comitato promotore ha raccolto 1524 firme valide.

Essa sarà composta dai consiglieri Andrea Lamperti (per la maggioranza) e Paolo Molteni (per la minoranza), oltre che dal segretario comunale Pietro Oliva.

E’ di Molteni la richiesta di una trasparenza totale dei lavori: “Vista la delicatezza dell’argomento che ha visto la partecipazione diretta di almeno 1524 cittadini di Carugate (pari alle firme valide raccolte) chiedo che ci sia la verbalizzazione audio delle sedute e che l’incontro si tenga quindi in aula consiliare – ha detto Molteni –  Chiedo inoltre che la commissione possa svolgersi pubblicamente e quindi garantire la possibilità di accesso ai cittadini che vogliano seguire i lavori.”.

Tutti i dettagli nell’edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell’edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 1 aprile 2017.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia