Carenza ginecologi a Melzo, dalla Regione si sprona il nuovo dg

Il consigliere Pase chiede soluzione al problema di carenza di personale.

Carenza ginecologi a Melzo, dalla Regione si sprona il nuovo dg
Martesana, 16 Luglio 2018 ore 19:39

La carenza del personale medico all'ospedale di Melzo e piu' in generale nell'Asst Melegnano Martesana e' un dato conclamato. Lo sprone al nuovo direttore generale a intervenire con tempismo ed efficacia arriva direttamente dal Consiglio regionale lombardo.

Carenza ginecologi

Uno dei dati emersi recentemente e' la difficolta' nel reperire ginecologi per il reparto di neonatologia del Santa Maria delle Stelle. Un reparto che al momento subisce la carenza di specialisti che possano andare a sostituire i pensionamenti e a coprire le  ferie. Tale l'emergenza che l'Asst e' arrivata a offrire 700 euro per il turno di notte a coloro che decidono di accettare.

Lo sprone di Pase

A intervenire sulla questione anche il consigliere regionale della Lega Riccardo Pase che ha spronato il nuoco direttore generale Tommaso Russo a cercare di far fronte alla situazione. "Siamo tutti consapevoli che la mancanza di personale e' dovuta a problemi nazionali legati al numero chiuso delle facolta' che non permette il ricambio dei pensionati - ha spiegato - L'ospedale di Melzo resta un punto di riferimento del territorio e il nuovo dg deve farsi carico del problema e risolvere tempestivamente e definitivamente ogni criticita' per garantire servizio pieno ed efficace anche nei prossimi mesi estivi".