Pizzicato e... "Graziato"

Candidato consigliere col “vizio” del volantinaggio selvaggio

Auto in sosta tappezzate con i suoi volantini elettorali. Una pratica vietata a Cologno Monzese: previste multe anche salate

Candidato consigliere col “vizio” del volantinaggio selvaggio
Martesana, 05 Settembre 2020 ore 15:25

Candidato consigliere col “vizio” del volantinaggio selvaggio. Auto in sosta tappezzate con i suoi volantini elettorali. Una pratica vietata a Cologno Monzese: previste multe anche salate.

Volantinaggio selvaggio? No, grazie…

Non c’è due senza tre? Se così fosse, nella casella della posta potrebbe trovare una contravvenzione che va da un minimo di 25 a un massimo di 500 euro. Insomma, politico avvisato (due volte), mezzo salvato. A tirare le orecchie a un candidato consigliere del centrodestra è stato Francesco Pasquariello, esponente dei Radicali e (in questa tornata elettorale del 20 e 21 settembre 2020) della lista +Cologno Viva. A inizio settimana ha ricevuto diverse segnalazioni sulla presenza di un gran numero di volantini elettorali infilati sotto i tergicristalli delle auto in sosta, in diverse zone di Cologno. Una pratica non consentita dal Regolamento comunale di polizia urbana. Giovedì è arrivata un’altra segnalazione, ma questa volta direttamente alla Polizia Locale, che ha provveduto a contattare l’aspirante consigliere di centrodestra chiedendogli di rimuovere “santini” e volantini.

Tutti i dettagli nel servizio che trovate sul numero della Gazzetta della Martesana in edicola e online da sabato 5 settembre 2020.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia