Cronaca
Donazione

Camici e visiere per tutti i medici di base e i pediatri di Pioltello

I dispositivi sono stati consegnati ai dottori che gestiscono migliaia di pazienti nel territorio comunale.

Camici e visiere per tutti i medici di base e i pediatri di Pioltello
Cronaca 23 Aprile 2020 ore 12:58

Dopo la fornitura per i medici dell'ospedale Uboldo di Cernusco sul Naviglio, oggi è stata la volta dei medici di base e dei pediatri che seguono migliaia di pazienti tra Pioltello e Rodano. Anche per loro sono stati acquistati camici e visiere.

Camici e visiere per i medici del territorio

Stamattina, giovedì 23 aprile 2020, presso il Centro operativo comunale di Pioltello il sindaco Ivonne Cosciotti  ha dato appuntamento a tutti i medici di famiglia e ai pediatri attivi tra Pioltello e Rodano. Trentasei specialisti che da fine febbraio (in realtà anche da prima che esplodesse il contagio) sono in prima fila per seguire (da vicino o a distanza) i propri pazienti che presentano sintomi riconducibili al Coronavirus, ma anche tutti coloro che dovessero avere altre necessità mediche. Per loro l'Amministrazione ha deciso di acquistare camici  e mascherine, materiale lavabile e quindi riutilizzabile, fondamentale nei casi in cui il rapporto con il paziente debba essere diretto.

Dispositivi fondamentali

I medici si sono recati direttamente presso la Coc per ritirare due camici a testa e altrettante visiere in plexiglass, dispositivi che sono stati molto graditi visto che sono spesso costosi, ma soprattutto difficilmente reperibili in questo momento. I medici di base e i pediatri, infatti, sino a oggi hanno ricevuto scarse dotazioni da Ats, in difficoltà nel far fronte alle esigenze legate all'emergenza, e hanno dovuto provvedere da soli alla tutela della propria persona e dei pazienti. Già nelle scorse settimane il Comune di Pioltello era venuto loro incontro donando 60 mascherine riutilizzabili: trenta per i medici e altrettante da consegnare ai pazienti che ritengono più esposti al rischio. Oltre ai dispositivi di protezione, inoltre, l'Amministrazione ha messo a disposizione anche il gel disinfettane che è stato donato dal Politecnico di Milano, università che attraverso i propri laboratori di ricerca ha creato la sostanza e ne ha consegnati a Pioltello circa 1.000 litri.

"Un piccolo gesto, ma di grande importanza"

Per il sindaco Cosciotti e per il suo vice Saimon Gaiotto è stata anche l'occasione per incontrare tutti i medici, scambiare quattro chiacchiere e soprattutto dare un segnale di vicinanza in un momento di emergenza dove il loro lavoro è ancor più delicato e importante.
Come ha sottolineato proprio il primo cittadino nel ringraziarli:

Loro sono la nostra prima linea di difesa, per questo abbiamo ritenuto doveroso attivarci per fornire loro i dispositivi minimi di protezione individuale. Ci hanno ringraziato, ma questo è stato un gesto semplice per esprimere a nome dell'intera cittadinanza la nostra riconoscenza nei loro confronti.

La cifra complessiva dell'acquisto dei materiali si aggira attorno ai mille euro ed è stata realizzata grazie all'azienda comunale farmaceutica Farcom.

WhatsApp Image 2020-04-23 at 11.41.34 (1)
Foto 1 di 4
WhatsApp Image 2020-04-23 at 11.41.34
Foto 2 di 4
WhatsApp Image 2020-04-23 at 12.04.37
Foto 3 di 4
WhatsApp Image 2020-04-23 at 12.33.35
Foto 4 di 4

TORNA ALLA HOME. 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter