Cronaca
In manette

Calci a una donna per rubarle il cellulare: arrestato rapinatore (con mascherina)

Inseguito e fermato dai Carabinieri: a casa aveva altra refurtiva frutto di scippi

Calci a una donna per rubarle il cellulare: arrestato rapinatore (con mascherina)
Cronaca Sesto, 07 Aprile 2020 ore 12:58

Calci a una donna per rubarle il cellulare: arrestato rapinatore (con mascherina). Inseguito e fermato dai Carabinieri: a casa aveva altra refurtiva frutto di scippi.

Arrestato rapinatore violento (ma attento al Covid)

E' finito in manette il malvivente che ieri sera, lunedì 6 aprile 2020, ha rapinato una 48enne nei pressi della stazione della metropolitana di Sesto Rondò: si tratta di un cittadino di origine marocchina di 32 anni, domiciliato a Cinisello Balsamo, nullafacente e pregiudicato per reati contro il patrimonio e la persona.

Il balordo, attorno alle 21.30, col volto parzialmente travisato da una mascherina protettiva, ha preso di mira una donna in piazza della Repubblica, a Sesto San Giovanni: l'ha presa a calci, fino a strapparle di mano lo smartphone.

Inseguito e fermato dai Carabinieri

A inseguirlo e fermarlo pochi istanti dopo sono stati i militari della Stazione sestese e del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia cittadina. E' accusato non solo di rapina, ma anche di ricettazione: a seguito della perquisizione domiciliare, nell'appartamento dell'uomo sono stati trovati materiale e oggetti provento di vari furti con strappo, consumati sempre a Sesto San Giovanni da gennaio a marzo. Il 32enne è stato poi portato nel carcere di Monza.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter