Cronaca

Cagnolino salvato dai vigili di Pioltello

Cagnolino salvato dai vigili di Pioltello
Cronaca Martesana, 25 Agosto 2017 ore 17:52

Non ha esitato a calarsi nel canale e salvare il cucciolo dai rami, evitando che morisse affogato.

Un salvataggio particolare quello realizzato dagli agenti della Polizia Locale che, lunedì mattina, sono intervenuti a Seggiano per prestare soccorso a un cane. La chiamata è partita da un passante che ha intravisto l’animale intrappolato in un canale, con il corpo in acqua cinto da alcuni rami e rampicanti. Probabilmente il piccolo era finito per errore nella roggia e, nel tentativo di ritornare all’asciutto, era rimasto intrappolato tra le piante.

Quando i vigili sono arrivati sul posto non hanno esitato e, aiutati anche dal cittadino, hanno cercato di salvare il cane prima che finisse annegato. Uno degli agenti si è calato in acqua e, utilizzando le mani e il manganello, ha cercato di rompere i rami che tenevano incastrato l’animale. Nonostante la paura, il cucciolone si è lasciato trarre in salvo e, infreddolito, ma in ottima salute, ha potuto godersi le coccole dei suo salvatori.

L’animale aveva il tatuaggio di riconoscimento sull’orecchio, così i vigili hanno ritrovato immediatamente il proprietario.
Il quale ha potuto riabbracciare il suo cane da caccia che gli era scappato quella stessa mattina, mentre si allenavano in aperta campagna.


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter