tragedia

Caduta da cavallo fatale: muore ex primario dell'ospedale di Vaprio

Giovanni Agliati, 82 anni, per trent'anni è stato in servizio presso l'ospedale Crotta Oltrocchi.

Caduta da cavallo fatale: muore ex primario dell'ospedale di Vaprio
Cronaca Trezzese, 25 Febbraio 2021 ore 12:11

Vaprio d'Adda è in lutto. Martedì è spirato Giovanni Agliati, 82 anni, che per 30 anni è stato primario dell'ospedale Crotta Oltrocchi. Fatali le conseguenze di una caduta da cavallo avvenuta la settimana scorsa.

Storico primario

Medico, scrittore, innamorato del suo paese e dell'Adda. Vaprio è in lutto per la morte di Giovanni Agliati, 82 anni, storico primario del locale nosocomio che ha diretto per una trentina d'anni, dagli anni '70 fino alla pensione. Agliati è spirato martedì per le conseguenze di caduta da cavallo avvenuta il mercoledì precedente.

Lo storico primario dell'ospedale non si occupava però solo di medicina. Di lui sono note e apprezzate anche le opere letterarie dedicate soprattutto a Vaprio e in particolare all'Adda. Il medico era molto attivo negli sport, appassionato di montagna, in gioventù si era cimentato anche nelle arrampicate, ma praticava anche il tennis e l'equitazione. Il suo impegno nei confronti della cittadinanza si era concretizzato non solo nell'attività svolta in camice bianco ma anche nella vita del Comune avendo ricoperto la carica di assessore alla Sanità negli anni '70.

La sua attività nel settore medico non si era interrotta dopo il pensionamento: attualmente operava infatti come cardiologo a Zingonia.

Il ricordo

Un ricordo del medico lo ha tracciato il fratello Vincenzo, ex sindaco di Vaprio.

 Non sapeva stare fermo. Andava a cavallo, giocava a tennis e amava la montagna. Aveva scritto anche numerosi libri per lo più dedicati all'Adda come per esempio "Il bel fiume" e "Il fiume innamorato" e aveva ancora delle tracce su cui stava lavorando

I funerali di Giovanni Agliati, che lascia nel dolore la moglie e i figli Mario e Stefano, saranno celebrati   venerdì 26 febbraio 2021 alle 10.30 nella chiesa parrocchiale di Vaprio d'Adda.