Cade in un fosso, salvato dalla Protezione civile

Cade in un fosso, salvato dalla Protezione civile
21 Febbraio 2017 ore 10:36

eEra uscito da casa nel pomeriggio per andare nell’orto, ma è caduto in un fosso ed è stata salvato dalla Prorezione civile nel corso della notte. E’ stato provvidenziale per Giorgio, un 83enne trecellese, l’intervento dei volontari della Protezione civile che, nella notte tra sabato e domenica, hanno dato vita a una ricerca per ritrovare l’anziano che non aveva fatto rientro a casa. Un’assenza che aveva allarmato i familiari che hanno denunciato la scomparsa ai carabinieri mettendo in moto il protocollo di ricerca. I militari hanno, infatti, allertato il sindaco Angelo Caterina che ha messo in allarme il coordinatore della Protezione civile Ivano Baccilieri che, a sua volta, ha chiamato i volontari a raccolta e, formate le squadre ha dato il via alle ricerche rese più complesse, oltre che dalla vastità del territorio, anche dalla fitta nebbia che gravava su Pozzuolo e  dal freddo. Le operazioni si sono svolte con il coordinamento del Vigili del fuoco. L’anziano è stato ritrovato in un fosso adiacente alla ferrovia in discrete condizioni di salute, da una squadra composta da Vigili del fuoco di Gorgonzola e da uomini della Protezione civile, ed è stato portato in ospedale per cure del caso.

 

Le foto e l’articolo completo sul numero del giornale in edicola e on line nello sfogliabile per smartphone, tablet e pc da sabato 25 febbraio

 

 


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia