Cronaca
ecco i requisiti

Buoni spesa per l'emergenza Covid: come ottenerli a Trezzano Rosa

Al Comune sono stati destinati 27.430,29 euro per persone in difficoltà

Buoni spesa per l'emergenza Covid: come ottenerli a Trezzano Rosa
Cronaca Trezzese, 06 Aprile 2020 ore 10:59

Buoni spesa per l'emergenza Covid: come ottenerli a Trezzano Rosa. Villa Ida ha reso noti i criteri e i metodi per ricevere parte dei 27.430,29 euro stanziati dal governo per nuclei famigliari in difficoltà.

Buoni spesa a Trezzano Rosa

In attuazione dell'ordinanza di protezione civile n. 658 del 29.03.2020 Trezzano Rosa ha ricevuto 27.430,29 euro da erogare attraverso  buoni spesa per necessità alimentari e beni di prima necessità per cittadini che si trovino in condizioni economiche critiche a seguito dell'emergenza legata al Covid 19. I buoni non sono però destinati a chi già vive una situazione di difficoltà economica e che già beneficia di altri strumenti di sostegno.

I requisiti:

Per poter godere dei buoni spesa è necessario avere specifici requisiti:

  • La difficoltà economica deve essere nata dopo il 23.02.2020, ed a causa dell'emergenza coronavirus (es. notevole ridimensionamento o perdita di entrata familiare, non supportata da altri sostegni,per interruzione dell'attività lavorativa)
  • conto corrente familiare con saldo non superiore, al 31.03.2020, ad € 1.000,00/persona
  • risparmi familiari di altra natura non superiori, al 31.03.2020, ad € 1.000,00/persona
  • assenza o insufficienza di altri sostegni economici al nucleo, quali ad esempio: reddito di cittadinanza; cassa integrazione; NASPI ecc.

Come procedere

Se si rispettano i requisiti imposti dal Comune è necessario compilare un modulo (Disponibile qui) e si verrà in seguito contattati direttamente da Villa Ida per un colloquio telefonico di verifica. Per qualsiasi chiarimento è comunque attivo il numero telefonico 02/92019964 dal lunedì al sabato dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17.

Torna alla home per le altre notizie di oggi

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter