Brugherio, blitz nella cascina occupata: arrestati due clandestini

Brugherio, blitz nella cascina occupata: arrestati due clandestini
14 Gennaio 2017 ore 10:31

Che qualcuno vivesse nel rudere di Cascina Bindellara i residenti lo avevano detto. Giovedì mattina è scattato il blitz dei carabinieri della stazione cittadina che hanno trovato nell’edificio cinque occupanti abusivi. Due di loro erano clandestini, tra cui Mohamed Eskairi, tra i protagonisti, quattro anni fa, di una mega a rissa a colpi di machete che aveva seminato il panico a Brugherio. Il blitz dei carabinieri, scattato alle 7 di giovedì, ha dato una risposta alle lamentele dei residenti di via Bindellara che da mesi erano preoccupati per le presenze nella Cascina. All’interno dell’edificio i militari dell’Arma hanno trovato letti, una bombola del gas attaccata a un cucino di fortuna, mobili e cinque persone, due uomini di mezza età, due anziani e una donna, tutti di nazionalità marocchina.    

LA NOTIZIA SUL GIORNALE IN EDICOLA E ANCHE NELL’EDIZIONE SFOGLIABILE ONLINE PER SMARTPHONE, TABLET E PC

 

 

 

 

 


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia