Brugherio, Aido rinnova il Direttivo

Sabato 22 saranno assegnate le cariche per il quadriennio 2020-2024.

Brugherio, Aido rinnova il Direttivo
Brugherio, 17 Febbraio 2020 ore 11:58

L’Aido di Brugherio rinnova il Direttivo. Si è svolta ieri, domenica 16 febbraio 2020,  presso il Salone della Palazzina del Volontariato di   via Oberdan 83, l’assemblea elettiva del gruppo brugherese, che conta ben 1.874 iscritti al 31 dicembre 2019, pari al 5,6% della popolazione residente.

Aido in assemblea a Brugherio

Presenti numerosi soci e simpatizzanti, fra gli altri il sindaco  Marco Troiano, il vicesindaco Giovanna Borsotti, il presidente dell’Avis di Brugherio Mauro Brugali e la Presidente del Coro Cappella Accademica Guerrina Frezzato.
Numerose le attività del 2019,  tutte incentrate sulla divulgazione fra i cittadini brugheresi della cultura della donazione di organi, tessuti e cellule post mortem al fine di trapianto, così come lo saranno quelle da svolgere nel 2020, altrettanto numerose, illustrate dal presidente uscente Lucio D’Atri.

Il nuovo Direttivo

L’assemblea ha poi eletto all’unanimità i componenti del Direttivo che resteranno in carica per il quadriennio 2020-2024:   Guerrina Frezzato, Patrizia
Russo, Maria Grazia Colombo, Maria Grazia Minelli, Lucio D’Atri, Luigi Pozzi, Donato Coletti, Salvatore Filì e Matteo Francesca; quale Revisore dei conti monocratico Tiziano De Grossi. I nove Consiglieri sono stati poi nominati quali delegati del gruppo di Brugherio per la prossima assemblea elettiva provinciale della sezione di Monza e Brianza che si svolgerà a Muggiò sabato 28 marzo; quali candidati alle cariche provinciali sono stati designati Guerrina Frezzato e Lucio D’Atri. In un successivo Consiglio direttivo, già convocato per le  14,30 di sabato 22 febbraio presso la sede sociale di via Oberdan 83 saranno assegnati gli incarichi
associativi di presidente, vicepresidente,  amministratore e segretario.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE 

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia