Brembate, rissa e rapina: due ragazze arrestate e cinque denunciate

Brembate, rissa e rapina: due ragazze arrestate e cinque denunciate
05 Aprile 2017 ore 14:07

Cinque ragazze denunciate e due arrestate. E’ questo il bilancio di una rissa che è scoppiata martedì sera verso le 20 in via San Vittore tra tre 17enni e due 19enni, tutte residenti in provincia di Bergamo. Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto elaborata dai carabinieri della Compagnia di Treviglio sembra che, alla base del litigio, ci siano alcuni screzi tra le giovani consumati in una discoteca della zona e risalenti ai giorni scorsi. Screzi che avrebbero portato alla  “spedizione punitiva” di martedì, in cui è stata utilizzata anche una catena, successivamente ritrovata e sequestrata dai militari dell’Arma. La rissa tra le giovani, non è stato l’unico brutto episodio della serata dal momento che due delle ragazze coinvolte nello scontro hanno anche rapinato una delle due 19enni. La rissa non è passata inosservata e alcuni testimoni hanno dato l’allarme chiamando il 112. Due delle ragazze minorenni coinvolte nel brutto episodio, nel corso della rissa hanno riportato lesioni guaribili rispettivamente in 10 e 15 giorni, mentre tutte e cinque le protagoniste della vicenda sono state denunciate per rissa. Per due, invece, è scattato l’arresto in flagranza di reato per rapina aggravata in concorso. Una 19enne è finita così ai domiciliari, mentre una minorenne è stata portata nel carcere minorile di Milano.        

 

Le foto e l’articolo completo sul numero del giornale in edicola e on line nello sfogliabile per smartphone, tablet e pc da sabato 8 aprile

 

 

 


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia