Brembate: droga nel reggiseno, arrestata 43enne

Brembate: droga nel reggiseno, arrestata 43enne
20 Febbraio 2017 ore 10:00

Le trovano due panetti di hascisc nascosti nel reggiseno e finisce in manette. E’ accaduto a una marocchina 43enne domiciliata a Brembate che, da alcuni giorni, era finita sotto la lente dei carabinieri della Compagnia di Treviglio. Dopo un attento monitoraggio, gli investigatori hanno fermato la donna, regolarmente in Italia e residente nella Bassa Bergamasca, mentre si trovava a bordo della sua auto, probabilmente impegnata in un’attività di spaccio e in compagnia di alcuni connazionali. Accompagnata in caserma la donna è stata perquisita dal personale femminile dell’Arma che le hanno trovati, nascosti nel reggiseno, due panetti di hascisc per un peso complessivo di circa un etto. I militari hanno quindi proceduto ad una perquisizione domiciliare a Brembate, dove hanno rinvenuto altri grammi di droga e tre banconote da 20 euro falsificate, materiale che è stato sequestrato. La donna è stata quindi arrestata in flagranza di reato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e per possesso di banconote false.       


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia