Cronaca
Cassina de' Pecchi

Blitz nel laboratorio alimentare: sequestrati carne e alimenti di incerta provenienza e senza scadenza

I prodotti finivano sulle tavole di ristoranti che propongono piatti cinesi e giapponesi del territorio e direttamente ai consumatori finali tramite la vendita on line.

Blitz nel laboratorio alimentare: sequestrati carne e alimenti di incerta provenienza e senza scadenza
Cronaca Martesana, 26 Luglio 2020 ore 12:38

Blitz della Polizia Locale in un laboratorio alimentare gestito da cinesi a Cassina de' Pecchi. Sequestrati carne e altri alimenti di cui non era possibile tracciare la provenienza e dei quali non era indicata la data di scadenza. Prodotti che poi finivano sulle tavole di ristoranti che propongono cibo cinese e giapponese o direttamente ai consumatori tramite la vendita on line.

Sequestrati carne e altri alimenti

Il laboratorio si trova in zona Villa Fiorita. Gli agenti del Corpo di Polizia Locale di Pessano, Cassina e Bussero  sono intervenuti assieme al personale dell'Ats (l'Azienda a tutela della salute) e a quello veterinario. Oltre alle irregolarità riscontrate sul momento, sono stati prelevati elementi per approfondire il caso e verificare l'esistenza di altre violazioni in merito alla regolarità dei locali e ai lavoratori (tutti cinesi con permesso di soggiorno, ma che non sono stati in grado di indicare una dimora).

Nella Gazzetta della Martesana

Tutti i dettagli nell'edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 20 giugno 2020.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter