Menu
Cerca

"Black Friday" a scrocco: rubano giocattoli per 1.300 euro

Due donne arrestate fuori dal Gigante: poco prima avevano messo a segno un furto simile in un altro super

"Black Friday" a scrocco: rubano giocattoli per 1.300 euro
Cronaca Sesto, 26 Novembre 2018 ore 09:25

"Black Friday" a scrocco: rubano giocattoli per 1.300 euro. Due donne arrestate fuori dal Gigante: poco prima avevano messo a segno un furto simile in un altro super.

"Black Friday" a scrocco per due donne

Che questi giochi finissero sotto l'albero di Natale, o venissero venduti al mercato nero non è dato saperlo. Sta di fatto che in manette sono finite due donne di origini nomadi, ma residenti a Monza e Lissone. Sono state fermate venerdì pomeriggio fuori dal Gigante di Sesto San Giovanni, a Marelli. Avevano appena asportato ventuno confezioni di giocattoli tutti della stessa marca. La vigilanza del super le aveva seguite fino all'auto. E qui i Carabinieri - allertati dal negozio - hanno trovato la sorpresa. Dentro l'abitacolo c'erano altre trentasei confezioni del medesimo giocattolo. Sono state arrestate per furto e ricettazione. Il giudice del Tribunale di Monza, sabato, ha convalidato i fermi e disposto per le due ladre gli arresti domiciliari.

Altri arresti sempre per furto

Un venerdì parecchio "intenso" per i militari, che nella stessa giornata hanno arrestato anche due italiani, sorpresi a rubare generi alimentari e alcolici dal Gigante di Cinisello Balsamo, e una cittadina peruviana, che aveva cercato di uscire dal Maxi Sport su viale Fulvio Testi con un giaccone dal valore di 1.000 euro.