Un nuovo capitolo

Biogas Masate, anche i sindaci pronti al ricorso

Le Giunte che compongono il gruppo Sindaci per l'ambiente stanno stanziando i fondi per il sostegno di un legale. Inzago invece andrà per la sua strada

Biogas Masate, anche i sindaci pronti al ricorso
Trezzese, 23 Agosto 2020 ore 10:54

Biogas Masate, anche i sindaci pronti al ricorso contro l’impianto di Energa che ha ricevuto il mese scorso l’autorizzazione da parte di Città metropolitana.

Biogas Masate, anche i sindaci contro Energa

Non c’è soltanto Legambiente a opporsi alla realizzazione a Masate di un impianto per la produzione di biometano da parte di Energa. In settimana si è concretizzata anche la scelta dei Sindaci per l’ambiente, il gruppo che riunisce i primi cittadini di Basiano, Pozzo d’Adda, Trezzano Rosa, Bellinzago, Gessate e appunto Masate. I sei borgomastri hanno deciso di dare incarico a un legale per verificare la possibilità di presentare ricorso al Tar. Si tratta del primo passaggio formale per arrivare poi al ricorso vero e proprio.

In quattro hanno già stanziato i fondi

Il primo Comune a mettere a disposizione i fondi per il ricorso è stato Pozzo martedì, seguito giovedì dalle Giunte di Trezzano Rosa e da quella dell’Unione di Basiano e Masate. In settimana toccherà poi a Bellinzago e Gessate versare i fondi nelle casse masatesi, Comune capofila. A quel punto l’iter sarà avviato. Anche Legambiente, che presenterà il proprio documento insieme a diverse associazioni del territorio (No biogas Masate, No biogas Inzago, Civico Gessate, Circolo Ca’ Bianca e X8esimo miglio), è ormai pronta e presto formalizzerà il ricorso.

Inzago fa da sé

Anche Inzago è spettatore interessato della questione Energa, ma, come fatto fin dal principio, ha deciso di muoversi in autonomia. “Non ci fidiamo di nessuno, presenteremo un ricorso al Tar ma lo faremo da soli”, ha sottolineato l’assessore al Territorio Paolo Camagni. “Rispettiamo le opinioni di tutti, ma preferiamo andare in battaglia da soli avendo visto anche come è nato ed è stato gestito quel progetto in primis da Città metropolitana”, ha poi aggiunto.

Nella Gazzetta dell’Adda

Tutti i dettagli e le altre notizie della settimana nella Gazzetta dell’Adda disponibile in edicola e nella versione sfogliabile online a partire da sabato 22 agosto 2020.

Torna alla home per le altre notizie di oggi

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia