Cronaca

Bimbo investito a Cologno ancora grave al Niguarda

Il piccolo di 8 anni resta ricoverato in prognosi riservata in Neurorianimazione

Bimbo investito a Cologno ancora grave al Niguarda
Cronaca Martesana, 16 Ottobre 2019 ore 15:37

Bimbo investito a Cologno Monzese ancora grave al Niguarda. Il piccolo di 8 anni resta ricoverato in prognosi riservata in Neurorianimazione.

Bimbo investito ancora ricoverato al Niguarda

Rimangono delicate le condizioni del bambino travolto da un'auto in viale Lombardia, martedì scorso, mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali, a pochi metri di distanza da casa. Il bimbo si trova tutt'ora ricoverato nel reparto di Terapia intensiva dell'ospedale milanese, nel quale era stato trasportato d'urgenza e in coma subito dopo il grave sinistro. A investirlo era stata una Fiat Punto guidata da un 22enne di Brugherio.

Una fatale distrazione

L'auto era stata subito messa sotto sequestro dalla Polizia locale di Cologno. Il veicolo (intestato alla mamma del 22enne) è risultato in ottime condizioni materiali: dalla revisione regolarmente eseguita, ai freni, passando per gli pneumatici in buono stato. All'origine dell'incidente, quindi, ci sarebbe stata una semplice (quanto grave) distrazione del guidatore, neopatentato. Il giovane avrebbe iniziato a sorpassare una macchina che lo precedeva e che stava svoltando a destra, senza accorgersi della presenza in carreggiata del bambino.

Le condizioni del piccolo

Il bambino ha riportato fratture al cranio, alle costole e a una vertebra. A preoccupare maggiormente i medici del Niguarda è l'emorragia celebrale riportata dopo l'urto col parabrezza dell'utilitaria, andato in frantumi. Le sue condizioni sono stabili, ma ancora gravi.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter