Bike sharing biciclette di Ofo richieste anche in hinterland

Anche il Comune di Bussero ha sottoscritto la lettera d'intenti per avere il noleggio di bici a flusso libero

Bike sharing biciclette di Ofo richieste anche in hinterland
Martesana, 20 Novembre 2017 ore 18:12

Bike sharing. Biciclette di Ofo richieste anche a Bussero. Lo ha annunciato l'assessore alla Viabilità, Paolo Crippa.

Bike sharing a Bussero

L'amministratore ha voluto infatti fare chiarezza sulle biciclette gialle che si vedono spesso abbandonate in giro, anche al di fuori di Milano. E ha annunciato di aver sottoscritto una lettera d'intenti per ottenere il servizio.

L'origine del servizio

"A sottoscrivere il contratto con due aziende cinesi di bike sharing a flusso libero è stato il Comune di Milano - ha spiegato - Immediatamente però le biciclette sono state utilizzate e portare fuori dal confine del capoluogo. Di qui la necessità di pensare a un servizio calcolato sull'area metropolitana".

Perché le bici vengono abbandonate?

"C'è chi ha noleggiato la bicicletta e poi l'ha portata fino a qui, come anche in altri Comuni - ha continuato - Essendo fuori dai confini, il recupero del mezzo è più problematico. Si è notato che mediamente per 4 giorni le bici abbandonate rimanevano indenni. Passati 4 giorni venivano vandalizzate. Si ritiene che quando il servizio sarà esteso a tutta la città metropolitana e sarà più diffuso tali fenomeni si ridurranno drasticamente".

Il noleggio

L'assessore ha anche spiegato di avere visto bici gialle di Ofo chiuse dentro un cancello. Invece il principio del noleggio a flusso libero prevede che siano parcheggiate in punti accessibili a tutti. Già oggi, chiunque, anche non residente a Milano, scaricando la App le può utilizzare quando le trova disponibili. Fino alla fine di novembre il servizio è gratuito.

Quando il servizio sarà attivo anche in paese

"Quando la nostra richiesta sarà accolta anche noi potremo usufruire di una dotazione di biciclette - ha concluso Crippa - Comunicheremo a tutti quando questo sarà possibile attraverso i canali consueti".

Altri esempi di Comuni aderenti

I primi Comuni dell'hinterland ad avere ottenuto il servizio sono stati Peschiera Borromeo, San Donato e San Giuliano (LEGGI QUI).

 

Seguici sui nostri canali