Violenza domestica e pure contro la Forza pubblica

Beve troppo, litiga con la moglie e poi ferisce un carabiniere, arrestato

Il fatto è avvento nel fine settimana Cassano d'Adda. Il protagonista non voleva far entrare i militari in casa e ha finito per ferirne uno.

Beve troppo, litiga con la moglie e poi ferisce un carabiniere, arrestato
Cronaca Cassanese, 21 Dicembre 2020 ore 12:23

Alterco sfocia in violenza tra le mura di una casa a Cassano d'Adda. Un uomo è finito in cella dopo aver prima litigato con la moglie e in seguito aggredito un militare, ferendolo.

Litiga con la moglie e poi ferisce un carabiniere

Una violenta lite domestica termina con un carabiniere ferito e con un uomo in manette. Il fatto è avvenuto nel fine settimana a Cassano d'Adda. Il protagonista è un 41enne, volto noto alle Forze dell'ordine che, in stato di alterazione alcolica, ha iniziato a litigare pesantemente con la moglie. Questa, alla fine ha chiamato il 112 e sul posto dopo qualche minuto è intervenuta una pattuglia dell'Arma. Nel frattempo il marito aveva chiuso la porta a chiave e non voleva far entrare i militari. Non pago, una volta che i due Carabinieri sono entrati nell'appartamento sono stati a loro volta aggrediti. Uno di questi è stato pure ferito al braccio. Alla fine l'uomo è finito dapprima in manette e poi in cella.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE