Cronaca
Presi dai Carabinieri

Banda dell'esplosivo sgominata dai Carabinieri. Hanno colpito anche in zona

Tra i colpi messi a segno dalla coppia di cittadini rumeni anche quello del 30 ottobre al centro commerciale.

Banda dell'esplosivo sgominata dai Carabinieri. Hanno colpito anche in zona
Cronaca 22 Giugno 2020 ore 16:22

I Carabinieri del comando provinciale di Alessandria hanno assicurato alla giustizia due uomini che si erano resi autori di colpi a diverse casse continue di Lombardia e Piemonte. Nel mirino della banda dell'esplosivo anche il centro commerciale di Pantigliate.

La banda dell'esplosivo aveva colpito a Pantigliate

Si tratta di due cittadini romeni di 36 e 40 anni che sono stati arrestai dagli uomini dell'Arma a seguito di indagini partite per almeno  tre furti aggravati e due tentati messi  a segno dalla coppia. Tra questi rientra anche quanto commesso il 30 ottobre a Pantigliate, presso il centro commerciale, dove utilizzando l'esplosivo fecero saltare in aria la cassa continua del negozio Pittarosso. Senza portare a casa bottino visto che quel giorno all'interno non vi era nemmeno un euro.

Il modus operandi

I Carabinieri hanno ricostruito i movimenti della coppia verificando come  il modus operandi dei colpi messi a segno fosse sempre lo stesso. Prima forzavano la cassa continua per poter attivare il sistema anti-esplosione all'interno, quindi innescavano le bombe artigianali e facevano saltare la cassa per portare via il bottino. Il primo colpto, avvenuto il 28 ottobre in provincia di Alessandria, aveva fruttato la bellezza di 8.800 euro. Sono stati arrestati oggi, lunedì 22 giugno 2020, in provincia di Pavia.

TORNA ALLA HOME. 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter