Mezzi pubblici

Autobus strapieni a Vaprio. Gli studenti: “Non ci sentiamo sicuri”.

Secondo i ragazzi non ci sarebbero i distanziamenti e non tutti indosserebbero le mascherine

Autobus strapieni a Vaprio. Gli studenti: “Non ci sentiamo sicuri”.
Cronaca Trezzese, 17 Ottobre 2020 ore 13:48

Autobus strapieni e i ragazzi sono preoccupati. I ragazzi che si recano a scuola in pullman temono di essere contagiati.

Autobus strapieni

Gli autobus sono strapieni, i viaggi lunghi e non tutti i passeggeri indossano la mascherina. Non sono tranquilli gli studenti vapriesi che, per motivi di studio, devono recarsi quotidianamente a Trezzo o a Treviglio. A manifestare le maggiori preoccupazioni sono proprio questi ultimi. Il viaggio infatti dura più di quaranta minuti e gkli studenti sono spesso ammassati. Nei giorni scorsi l’assessore Maria Luisa Mariani ha invitato i ragazzi alla prudenza e a indossare le mascherine durante il tragitto. “Siamo tranquilli? Per niente” ha commentato uno degli studenti.

L’articolo sul numero del giornale in edicola e on line nello sfogliabile per smartphone, tablet e pc da sabato 17 ottobre

 

 

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità