Cronaca

Assessore condannato a Segrate

Umberto Costamagna è stato giudicato in qualità di amministratore delegato di Call & Call.

Assessore condannato a Segrate
Cronaca Martesana, 25 Ottobre 2018 ore 17:02

Assessore condannato a un anno e quattro mesi per evasione del pagamento dell'Iva.

Assessore condannato

Mercoledì il giudice ha condannato a un anno e quattro mesi (con la condizionale) l'assessore Umberto Costamagna in qualità di amministratore delegato di Call & Call. I fatti risalgono al 2010 quando, per una crisi di liquidità, non venne versata l'Iva dovuta.

Molte pene accessorie

Il giudice ha stabilito anche diverse pene accessorie, come l'interdizione dagli uffici direttivi delle persone giuridiche e delle imprese, quella dall'ufficio di componente tributaria e l'incapacità di contrattare con la pubblica amministrazione. Call & Call, con sede a La Spezia, gestisce numerose strutture sparse in tutta Italia.

La difesa

Negli ultimi anni la difesa di Costamagna ha sempre sostenuto che la scelta di non versare il dovuto al Fisco era stata fatta per tutelare i dipendenti. L'amministratore delegato era stato anche pubblicamente elogiato per aver preferito liquidare gli stipendi ai lavoratori e pensare successivamente alle tasse. Con l'Agenzia delle entrate è stato raggiunto un accordo che prevede il versamento, a rate, di 16 milioni di euro.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter