Menu
Cerca

Aspirante terrorista islamico istiga i passanti alla guerra santa

Mostra i video della guerra islamica ai passanti. L'egiziano risiede a Sesto

Aspirante terrorista islamico istiga i passanti alla guerra santa
Cronaca 31 Ottobre 2017 ore 17:30

Mostra i video della jihad ai passanti

Seduto al tavolino di un bar di Monza importunava i passanti facendo loro vedere dei filmati della guerra islamica e dichiarando di voler prendere parte alla jihad. E’ successo ieri sera, lunedì, intorno alle 19, in corso Milano. L’uomo, un egiziano di 27 anni residente a Sesto San Giovanni, è stato fermato dalla Polizia locale per i dovuti controlli.

Insulti agli "infedeli" di tutto il mondo

Nemmeno gli agenti sono riusciti a interrompere lo show messo in piedi dal 27enne, risultato con un permesso di soggiorno scaduto nel 2015. E’ dovuta infatti intervenire una seconda pattuglia di supporto per caricare in macchina l’egiziano che durante il tragitto verso il Comando di via Marsala ha continuato a mostrare i video della guerra islamica anche alle Forze dell’ordine, inneggiando alla guerra santa e insultando in lingua araba gli "infedeli" di tutto il mondo.

Rischia la denuncia

Il soggetto, dopo gli accertamenti di rito, è stato trasferito in Questura a Monza. Rischia una denuncia per istigazione al terrorismo.

La notizia di questa mattina a Lecco

E proprio con l’accusa di terrorismo questa mattina è scattata l’espulsione per un imam residente nel Lecchese, ma che in passato aveva predicato anche nel Nord Milano, per l'esattezza a Cinisello Balsamo.