Arteterapia, dal laboratorio alla mostra a Inzago FOTO

Oggi, lunedì 3 febbraio 2020, l'inaugurazione all'ospedale Marchesi.

Arteterapia, dal laboratorio alla mostra a Inzago FOTO
03 Febbraio 2020 ore 19:21

Arteterapia, dal laboratorio alla fine del progetto con tanto di opere esposte in una mostra. E' il progetto sviluppato al Centro diurno del Marchesi.

Arteterapia, un progetto vincente

Oggi, lunedì 3 febbraio 2020, si è tenuta l'inaugurazione di "Il tempo ritrovato", la mostra con le opere realizzate dal alcuni ospiti del Centro diurno integrato dell'ospedale Marchesi di Inzago che hanno frequentato il laboratorio di arteterapia. Una sperimentazione che si è rivelata vincente, ha aiutato gli ospiti e convinto i visitatori.

Un modo per esprimere se stessi

Presenti l'arteterapeuta Sara Nolli, la coordinatrice del Centro diurno Ilaria Cerutti, parte del Direttivo della Fondazione Marchesi e, naturalmente, gli artisti e i loro sostenitori. L'allestimento dell'esposizione è stato possibile grazie anche all'aiuto prestato dalle tirocinanti del Bellisario. "Sono stati utilizzati materiali secchi, liquidi e plastici - ha spiegato Nolli - Non ho dato loro matita e gomma perché il senso è che ogni gesto o segno lasciato è importante e non può essere cancellato. La ricchezza del laboratorio è stata data dal fatto che ognuno di loro si è messo in gioco condividendo qualcosa di sé. Il momento manipolatorio creativo è piaciuto molto".

6 foto Sfoglia la gallery

Un compleanno ha rallegrato la giornata

Sempre oggi, lunedì 3 febbraio 2020, si è tenuto un altro evento che ha rallegrato la giornata, il compleanno di una centenaria.

LEGGI ANCHE

Centenaria festeggiata al Marchesi di Inzago FOTO

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter