Cronaca
In manette

Arrestato spacciatore di Vimodrone: in cantina quattro etti di coca e oltre 16mila euro (nei salvadanai)

Gli agenti della Squadra mobile della Questura di Milano hanno fermato un 46enne per detenzione di sostanze stupefacenti

Arrestato spacciatore di Vimodrone: in cantina quattro etti di coca e oltre 16mila euro (nei salvadanai)
Cronaca Martesana, 11 Gennaio 2023 ore 13:32

E' stato intercettato a Milano dalla Polizia di Stato. Poi, dalla perquisizione delle sue due case (una delle quali a Vimodrone), è spuntata fuori una grande quantità di droga (cocaina per l'esattezza, divisa in centinaia di involucri) e un "tesoretto" da oltre 16mila euro custodito nei salvadanai.

Spacciatore "Pollicino" fermato dalla Polizia

Un pusher "Pollicino", capace di disseminare un po' dappertutto non molliche di pane, ma sostanze stupefacenti. La parabola discendente di un 46enne di origini albanesi, regolare in Italia, è iniziata domenica 8 gennaio 2023, quando è stato fermato dagli agenti della Sesta sezione Contrasto al crimine diffuso della Squadra mobile in via Monte San Michele, a Milano.

I poliziotti lo hanno notato mentre era impegnato nel parcheggiare un'auto. Poi, una volta sceso dall'abitacolo, si è diretto in via Stefanardo da Vimercate, dove ha aperto la portiera di un'altra macchina iniziando a rovistare al suo interno.

I soldi trovati in un'auto

A quel punto gli agenti hanno deciso di fermarlo, trovandolo in possesso di 295 euro e quattro mazzi di chiavi: di due appartamenti e altrettante vetture. All'interno della seconda auto c'erano 19 involucri di cocaina per un peso di 81 grammi e un bilancino di precisione.

La "collezione" di cocaina nella cantina

Nella cantina di pertinenza dell’abitazione dove l'uomo è domiciliato, a Vimodrone, gli agenti hanno sequestrato 878 involucri di cocaina per un peso complessivo di 356 grammi e un bilancino di precisione. Nell’appartamento dove il 46enne invece risiede a Meda (in provincia di Monza e Brianza) sono stati invece rinvenuti all’interno di due salvadanai 16.610 euro in contanti.

Il 64enne è finito in carcere

Il 46enne è stato processato per direttissima, con l'applicazione da parte del giudice della misura della custodia cautelare in carcere.

Seguici sui nostri canali