Arrestato il pusher dei parchi di Vimodrone

Arrestato il pusher dei parchi di Vimodrone
27 Dicembre 2016 ore 11:56

E’ finito in manette il pusher dei parchetti di Vimodrone. Il 21enne, italiano, è stato arrestato dai carabinieri in via Carlo Porta.

I carabinieri, che stavano pattugliando la zona, hanno notato il ragazzo passare un involucro sospetto a un coetaneo. A quel punto sono intervenuti: nel pacchetto hanno trovato 80 grammi di marijuana e 10 grammi di di hascish. A quel punto è scattata la perquisizione della casa in cui vive. I militari hanno trovato 200 grammi di “marija” e 450 grammi di hascish, oltre al kit per dividere la droga in dosi.

Il 21enne è finito in manette e l’arresto è stato convalidato. E’ stato condannato per direttissima a un anno e sette mesi di carcere. Denunciato anche l’amico, un 20enne moldavo residente a Milano, che era con lui al momento dell’arrivo dei carabinieri: è accusato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia