Arrestato antagonista monzese. Aveva droga e adesivi contro la Polizia FOTO

Lo hanno fermato questa notte i Carabinieri a Sesto San Giovanni.

Arrestato antagonista monzese. Aveva droga e adesivi contro la Polizia FOTO
11 Dicembre 2019 ore 13:39

Arrestato antagonista monzese. Aveva droga e adesivi contro la Polizia. Lo hanno fermato questa notte i Carabinieri a Sesto San Giovanni.

Arrestato antagonista monzese

Nella notte tra martedì e mercoledì 11 dicembre il Nucleo radiomobile dei Carabinieri di Sesto San Giovanni ha fatto scattare le manette ai polsi di un monzese, classe 1978, fermato in via Mazzini a Sesto. A un controllo il quarantunenne, italiano, appartenente al blocco antagonista del Foa Boccaccio 003 e del Gruppo Tarantula, ha asserito di essere domiciliato in uno dei capannoni lungo la via.

Accompagnati dall’uomo i militari hanno quindi raggiunto un appartamentino con sala di registrazione fonografica ricavato in uno degli immobili. Le sorprese non sono però finite  qui perché nell’appartamento è stato rinvenuto anche un certo quantitativo di droga: 70 grammi di hashish, 162 grammi di marijuana suddivisa in tre confezioni, 1 grammo di eroina, un bilancino di precisione e tutto quel che serve per confezionare in dosi la sostanza stupefacente. C’era anche del denaro che, ritenuto provento di spaccio, è stato messo sotto sequestro come tutto il materiale rinvenuto.

Anche adesivi contro i poliziotti

Altra sorpresa i 50 adesivi contro i poliziotti e oltre 50 contagocce del tipo di quelli che si utilizzano in campo medico. Incuriositi da quest’ultimo ritrovamento, che secondo il fermato si trovavano lì per caso, i carabinieri hanno trovato sette bottiglie e vasetti di vetro che contenevano un infuso di marijuana. I contagocce servivano per contare “la dose” da vendere.

Il quarantenne è stato quindi arrestato per possesso di stupefacenti con finalità di spaccio ed è stato trattenuto in attesa di processo. Ce l’aveva soprattutto con la Polizia – negli adesivi sono rappresentati dei poliziotti investiti da un’auto – ma ad arrestarlo alla fine sono stati i Carabinieri. L’avvocato ha chiesto quindi i termini a difesa e l’uomo è stato scarcerato.

TORNA ALLA HOME

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve