Aria irrespirabile dal deposito Atm, firmata l'ordinanza

Ieri, lunedì 18 febbraio 2019, il sindaco di Gorgonzola ha deciso di dare un segnale all'azienda.

Aria irrespirabile dal deposito Atm, firmata l'ordinanza
Martesana, 19 Febbraio 2019 ore 14:25

Rumori e gas di scarico dal deposito Atm di via Trieste stanno rendendo la vita impossibile ai residenti.

Deposito Atm, il richiamo dell'Amministrazione

Aria irrespirabile, rumori molesti e preoccupazione per la propria salute. Da mesi i residenti vicino al deposito di via Trieste a Gorgonzola lamentano la situazione in cui sono costretti a vivere. La questione è stata discussa anche nell'ultimo Consiglio comunale e all'Amministrazione è stato chiesto di adottare il pugno duro. Ieri, lunedì 18 febbraio 2019, il sindaco Angelo Stucchi ha firmato un'ordinanza.

Chiesto il monitoraggio ambientale

Il documento fa riferimento all'esposto firmato da 23 residenti in piazza Bach a dicembre e alla richiesta all'Arpa di intervenire per effettuare un monitoraggio ambientale dell’attività lavorativa in quanto, in base alle segnalazioni dei cittadini e alle rilevazioni degli uffici comunali, "è stata individuata come principale causa delle molestie l’esecuzione di lavorazioni e lo stanziamento prolungato all’aperto in ore notturne di uno o più locomotori con motore diesel funzionante con conseguente generazione di rumori molesti e gas di scarico diretti verso le abitazioni".

I lavori proseguiranno sino a giugno

I lavori in corso si protrarranno sino a giungo ed essendo finalizzati al rinnovamento della linea verde devono svolgersi nelle ore notturne per evitare l’interruzione del servizio di trasporto. Il 30 gennaio 2019 anche i residenti del condominio di via Frescobaldi hanno presentato un esposto.

Si ordina di rispettare i limiti di legge

L'ordinanza a firma del sindaco prevede che Atm debba rispettare "i limiti di immissione del rumore diurni e notturni imposti dalla legge" e quelli "per le concentrazioni nell’aria di biossido di zolfo, biossido di azoto, ossidi di azoto, benzene, monossido di carbonio, piombo e Pm 10 al fine di evitare, prevenire o ridurre gli effetti nocivi per la salute umana o per l'ambiente nel suo complesso".

LEGGI ANCHE

Deposito Atm, i fumi potrebbero essere tossici

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Seguici sui nostri canali