Area B a Milano: l’attivazione slitta di un mese

Doveva prendere il via il 21 gennaio 2019 ma sarà attivata ufficialmente il 25 febbraio.

Area B a Milano: l’attivazione slitta di un mese
12 Novembre 2018 ore 14:14

Area B a Milano: l’attivazione slitta di un mese. Doveva prendere il via il 21 gennaio 2019 ma sarà attivata ufficialmente il 25 febbraio.

Area B a Milano: l’attivazione slitta di un mese

Dopo le tante, numerose sulle limitazioni al traffico per le auto diesel (POTETE CERCARE I TANTI ARTICOLI SCRITTI SUL TEMA A QUESTO LINK) ora si torna a discutere di smog dopo lo slittamento dell’attivazione dell’Area B a Milano. Il provvedimento doveva scattare il 21 gennaio 2019, invece è stato posticipato al 25 febbraio.

L’Area B, lo ricordiamo, sarà la zona a traffico limitato più grande d’Italia e sarà attiva dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 18.30. Il completamento dei lavori in vista dell’attivazione – ovvero il posizionamento della segnaletica stradale e delle prime 15 telecamere posizionate in altrettanti varchi di ingresso alla città – è previsto per il 25 gennaio 2019.

L’assessore alla mobilità di Milano Marco Granelli, nell’agosto scorso, aveva spiegato nel dettaglio che cosa prevede l’Area B e quali sono le finalità del provvedimento.

QUI POTETE RILEGGERE L’ARTICOLO DEDICATO

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia