Arbitro aggredito da un papà la società fa ricorso contro la punizione

Bellinzago. Dopo la partita disputata l'11 novembre.

Arbitro aggredito da un papà la società fa ricorso contro la punizione
Cassanese, 23 Novembre 2018 ore 17:47

Arbitro aggredito da un papà. La società Nuova Frontiera di Bellinzago ha presentato ricorso contro la punizione.

Arbitro aggredito da un  papà

Non si è conclusa con il brutto episodio che ha visto il genitore di un ragazzo inseguire e aggredire un giovane arbitro, la vicenda che ha fatto seguito alla partita della categoria “Giovanissimi  fascia B”, tra la Monsignor Orsenigo e la Nuova Frontiera.  La società bellinzaghese ha infatti presentato ricorso contro la punizione che era stata inflitta al club e che prevedeva la disputa di due partite, quelle contro il Grezzago e quella contro il Trezzo, a porte chiuse.

“Settimana prossima vedremo”

“Abbiamo presentato ricorso e settimana prossima vedremo come andrà”, ha spiegato il responsabile del settore giovanile del club bellinzaghese, Attilio Mapelli. Il dirigente ha anche spiegato che, come richiesto dal giudice sportivo, la Nuova Frontiera organizzerà una serata formativa con i genitori dei ragazzi alla presenza di uno psicologo.

 

 

 

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia