Appello al sindaco di Pioltello: “No al protocollo sui migranti”

Appello al sindaco di Pioltello: “No al protocollo sui migranti”
22 Aprile 2017 ore 09:56

Il centrodestra cittadino si è rivolto compatto al sindaco Ivonne Cosciotti per chiedere di cambiare posizione in merito all’accoglienza dei migranti in città.

“Il Governo, che non riesce a mitigare o diminuire gli sbarchi, dica chiaramente che cosa vuole fare in futuro con le centinaia di migliaia di profughi presenti sul nostro territorio, considerano che la stragrande maggioranza di loro, dati alla mano, non ha diritto all’asilo e, qualora espulsi, non lasciano il nostro Paese come dovrebbero – hanno scritto a 16 mani i segretari di Forza Italia. Lega Nord, Polo per Pioltello e Fratelli d’Italia – I prefetti non hanno studiato per gestire i migranti: non possono continuare a imporsi e a forzare la mano senza un preventivo e costruttivo dialogo con le Amministrazioni comunali”.

Il pensiero va a uno degli ultimi incontri avuti dal sindaco Cosciotti, portavoce dell’area Adda-Martesana, con il prefetto di Milano, il quale ha rispedito al mittente tutte le proposte di modifica al protocollo di intesa presentate dai Comuni. 

Tutti i dettagli sulla Gazzetta della Martesana in edicola e in versione sfogliabile web per pc, smartphone e tablet da sabato 22 aprile.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia