Cronaca
Incredibile!

Anziano litiga con la moglie, esce di casa e cammina per ore sotto la pioggia: salvato dalla Locale

E' accaduto nei giorni scorsi a Settala. L'uomo, un 80enne, è stato recuperato dalla Polizia Locale e portato in ospedale disidratato e quasi in ipotermia.

Anziano litiga con la moglie, esce di casa e cammina per ore sotto la pioggia: salvato dalla Locale
Cronaca Melzese, 27 Novembre 2021 ore 16:24

Ha litigato con la moglie ed è uscito di casa, camminando per ore sotto la pioggia e al freddo. E' accaduto a Settala. Protagonista dell'incredibile episodio un 80enne residente in paese, salvato dalla Polizia Locale.

Settala, 80enne salvato dalla Locale: era in fuga dalla moglie

Lo ha salvato la Polizia Locale, dopo ore di ricerche e con l’aiuto di un’ambulanza, evitando che un litigio si trasformasse in una tragedia. Un uomo di 80 anni, residente a Settala, ha avuto un alterco con la moglie e, per sbollire la rabbia, è uscito di casa, vestito con una giacca leggera e portando con sé solo l'ombrello. Fuori pioveva forte e faceva freddo.

Erano le 11. Due ore dopo al Comando della Polizia Locale si è presentata la moglie preoccupata. Il marito non era tornato per pranzo. Sono quindi partite le ricerche, che non hanno però dato immediatamente frutto. L'emergenza era concreta, vista l'età dell'uomo, le condizioni del meteo e l'imminente arrivo del buio.

Il caso in soccorso dell'anziano scomparso

A salvare l'ottantenne è intervenuto il caso e l'occhio attento degli agenti. La Locale è infatti stata chiamata al Polivalente di Caleppio per la presenza di un gruppo di ragazzini che importunava e faceva schiamazzi. Sulla strada del ritorno, un agente ha notato seduto alla fermata del bus lungo la Cerca un uomo che corrispondeva alla descrizione dell'anziano scomparso. Erano le 18.

Il soggetto inizialmente ha negato e si è di nuovo allontanato. In via Nenni è stato convinto dagli agenti a fermarsi, vinto anche dalla stanchezza. Aveva infatti camminato per ore ininterrottamente al freddo e sotto l'acqua. Era a un passo dall'ipotermia e disidratato. Per questo è stato necessario chiamare un'ambulanza: è stato portato per accertamenti all'ospedale di Melegnano.

Seguici sui nostri canali