Furto

Anziano derubato da una questuante a Inzago

La donna prima ha chiesto l’elemosina, poi ha iniziato a toccarlo finché è riuscita a sfilargli 130 euro dal portafoglio

Anziano derubato da una questuante a Inzago
Pubblicato:

L’avvicinamento, la richiesta di soldi, il fingersi non interessata e poi il furto. E’ così che agisce una donna, già avvistata a Inzago e fuori da altri supermercati della zona. E questa volta a essere colpito dal raggiro è stato un uomo sulla settantina che abita in paese.

L'ha distratto per poi rubare i soldi

E’ successo in via Dante. L’inzaghese si trovava in un cortile quando è stato avvicinato da una persona già notata altrove, vista fuori da un supermercato che chiedeva l’elemosina.

La donna ha parlato prima con un altro residente, poi è andata verso l'anziano chiedendo dei soldi. Al rifiuto dell’uomo, la malvivente non ha desistito, come ha raccontato la vittima:

Le ho detto che con le avrei dato niente e l’ho invitata ad andarsene. Lei ha smesso di insistere e, parlando di altro, ha iniziato a toccarmi, mettendo le sue mani sulle mie braccia e sulla schiena. Ero a disagio e l’ho invitata nuovamente ad allontanarsi.

Alla fine la donna, che stando alla descrizione della vittima porta sempre un cappotto nero abbastanza lungo, ha i capelli chiari legati da una coda ed è magra, è andata via. Solamente dopo l’anziano ha compreso quello che era successo.

Il servizio completo nell'edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 10 febbraio 2024.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali