Ancora un allarme Escherichia coli negli alimenti

Questa volta in Ministero della salute ha richiamato alcuni lotti di scamorza bianca a fette a marchio Coop e Cuor di Fette Parmareggio.

Ancora un allarme Escherichia coli negli alimenti
19 Ottobre 2018 ore 18:19

Ancora un’allerta per la presenza di Escherichia coli nel formaggio. Questa volta in Ministero della salute ha richiamato alcuni lotti di scamorza bianca a fette a marchio Coop e Cuor di Fette Parmareggio.

Ancora un allarme Escherichia coli negli alimenti

Piche settimane fa l’allerta era scattata per un formaggio prodotto i Brianza. Oggi invece l’allarme è per alcuni lotti di scamorza bianca a fette a marchio Coop e Cuor di Fette Parmareggio (QUI LA NOTA DEL MINISTERO). Si tratta delle confezioni da 140 grammi con i il seguente numero di lotto e scadenza:

Coop: lotto numero 25L18341 e data di scadenza 08/11/2018; lotto numero 25L18345 e data di scadenza 12/11/2018
Parmareggio: lotto numero 25L18345 e data di scadenza 12/11/2018; lotto numero 25L18345 e data di scadenza 17/11/2018.

Come in tutti gli altri casi i prodotti oggetto del ritiro, se acquistati, non vanno consumati ma occorre riportarli in negozio. I lotti sono stati ritirati in via precauzionale: il sospetto è che a essere contaminata sia stata appunto la materia prima usata durante la produzione. L’avviso di richiamo precisa che la presenza di Escherichia coli, produttore di Shiga-tossina (Stec), è stata accertata dalle analisi dell’Istituto zooprofilattico sperimentale del Mezzogiorno. Per ulteriori informazioni, è possibile contattare Coop al numero verde 800.805580.

LE ULTIME ALLERTE ALIMENTARI

Tonno Mareblu ritira lotto di scatolette dai supermercati Il Gigante

NaturaSì richiama Cioccobì: all’interno frammenti di plastica

Rischio salmonella: dopo i croissant Bauli anche salsicce e barrette proteiche

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia