Malviventi in azione

Ancora furti al cimitero di Brugherio: rubata una statua di Gesù in bronzo a grandezza naturale

Il cimitero vecchio di Brugherio è senza pace. La rabbia dei parenti: "Al suo posto metteremo un albero di ulivo".

Ancora furti al cimitero di Brugherio: rubata una statua di Gesù in bronzo a grandezza naturale
Cronaca Brugherio, 01 Agosto 2021 ore 11:12

Ancora furti al cimitero: rubata una statua di Gesù in bronzo a grandezza naturale. Il cimitero vecchio di Brugherio è senza pace. La rabbia dei parenti: "Al suo posto metteremo un albero di ulivo".

Rubata al cimitero di Brugherio una statua in bronzo (di nuovo)

L'ultimo raid in ordine di tempo ai danni di diverse sepolture era stato messo a segno dai ladri a fine maggio. Nella notte tra mercoledì 28 luglio e giovedì 29 luglio 2021, a sparire dal camposanto di viale Lombardia è stata una grossa statua in bronzo raffigurante Gesù con le braccia aperte, alta un metro e mezzo. I malviventi potrebbero essere stati disturbati da qualcuno, perché un altro manufatto è stato trovato spostato. Forse non sono stati in grado di rubare anche quello.

L'amarezza dei parenti

"Ero molto affezionata a quella statua, perché l’aveva scelta mia mamma dopo la scomparsa di papà - ha sottolineato la brugherese Luisa Sangalli - Sulla tomba di famiglia posizioneremo un albero di ulivo, non sostituiremo la statua. Proprio non capisco: hanno messo i distributori di innaffiatori con le monete per scongiurare che qualcuno li rubi, però non viene fatto nulla per scongiurare i furti di manufatti dalle sepolture. Per fortuna le foto dei miei genitori sono rimaste: avevo paura che rubassero anche quelle, perché sono racchiuse in cornici di bronzo".

Mancano i sistemi di videosorveglianza

Il problema dei cimiteri brugheresi (compreso quello nuovo di via San Francesco, anch'esso finito nel passato nel mirino dei "predoni di bronzo") è che non sono dotati di impianti di videosorveglianza che inquadrino le aree interne. Le telecamere, infatti, non fungono solo da deterrente: sono fondamentali anche per le indagini dei Carabinieri.