Cronaca
il video

Ancora danni per il maltempo: un fiume di acqua e fango travolge Cernobbio

In particolare a essere colpita è stata la frazione di Rovenna dove le strade di montagna sono diventati torrenti di fango.

Cronaca 27 Luglio 2021 ore 16:58

Sono davvero impressionanti le immagini che arrivano dalla zona di Cernobbio, in provincia di Como, gravemente colpito dall'ondata di maltempo delle ultime ore.

Danni per il maltempo nel Comasco

 

Come riportano i colleghi di PrimaComo.it questa mattina, martedì 27 luglio 2021, il Comune di Cernobbio con tutte le sue frazioni è stato tra i più colpiti. Un fiume di fango e acqua ha corso dalla parte più alta del comune fino alla Riva. In particolare a essere colpita è stata Rovenna dove le strette strade di montagna sono diventati veri e propri torrenti di fango che hanno travolto tutto: auto, moto e qualsiasi cosa incontrassero.

Una vera e propria devastazione quella che si vede girando per i vicoli di Cernobbio, dove la forza dell'acqua e del fango ha portato a valle decine di auto, completamente distrutte e accatastate una sopra all'altra.

Situazione difficile anche a Laglio dove si lavora incessantemente a causa di diversi crolli, frane e allagamenti. L'amministrazione provinciale fa sapere che la Regina Vecchia è chiusa a Laglio per una frana. A Carate Urio invece, nella frazione di Cavadino,  è crollato un ponte a causa della piena del fiume, ingrossato non solo dal fango ma anche dai detriti e dai tronchi portati verso la valle.

4 foto Sfoglia la gallery

QUI TUTTI GLI AGGIORNAMENTI 

Maltempo nel lecchese

Il maltempo ha causato diversi problemi anche nel lecchese. Come riportano i colleghi di PrimaLecco.it, mentre sul lago e in Valsassina si stanno monitorando con grande attenzione i torrenti ( a Bellano al momento l'Orrido è chiuso e a Mandello gli occhi sono puntati sul Meria) e la situazione dell'invaso Enel di Pagnona, i Vigili del Fuoco anche nella mattinata di oggi sono stati chiamati a intervenire a più riprese per i danni causati dalle piogge.  Tra le situazioni critiche nella mattinata oggi c'è stato l'allagamento della galleria ad Abbadia.

Sempre nella mattinata di oggi uno smottamento è avvenuto a Premana con una colata di fango e detriti che invaso via Roma. Non solo ma danni anche a Pagnona ed in particolare al  bypass pedonale realizzato per permettere  agli abitanti  di spostarsi tra le due sponde del torrente Varroncello in vista della imminente chiusura del ponte per lavori resi necessari proprio dai danni causati dal maltempo di due anni fa. Smottamento anche tra Barzio e Pasturo, sulla strada della Fola.

3 foto Sfoglia la gallery