Amianto killer il Comune dà avvio alla completa messa in sicurezza

Sono 320 i casi mappati. Il 90% delle grandi superfici sono già state messe in sicurezza.

Amianto killer il Comune dà avvio alla completa messa in sicurezza
Martesana, 18 Febbraio 2018 ore 08:00

Amianto killer ora basta. L'Amministrazione comunale di Pioltello sta lavorando senza sosta per ridurre a zero il numero di siti con presenza di eternit.

Amianto killer 320 casi mappati

Sono 320 le aree individuate dagli uffici comunali per la presenza di amianto. Buona parte di questi sono già stati analizzati per capire lo stato di degrado del materiale. L'eternit, infatti, è pericoloso quando disperde nell'aria le sue fibre che possono portare gravi conseguenze all'apparato respiratorio.

Grandi superfici bonificate

Stando ai dati del Comune, oltre al 90% delle grandi superfici contenenti amianto sono state messe in sicurezza. In ordine di tempo l'ultimo intervento portato a termine è stato quello del capannone di via Wagner. Anche la parrocchia di Maria Regina sta provvedendo a mettere in regola le strutture dell'oratorio.

I nodi da sciogliere

Ci sono ancora alcuni casi spinosi da risolvere, però. Si tratta dell'ex deposito degli autobus di via Bellini, nel quartiere Satellite, e la Taylor industries di via Del Santuario a Seggiano. "L'intenzione è quella di risolvere queste partite il prima possibile", ha commentato il vicesindaco Saimon Gaiotto.

SUL GIORNALE IN EDICOLA E ONLINE TROVATE IL SERVIZIO COMPLETO, CON I DATI E LE STATISTICHE, GLI INTERVENTI IN CORSO E QUELLI CHE SARANNO REALIZZATI A BREVE.