Che sfortuna

Ambulanza nuova distrutta da un furgone tradito dal ghiaccio

Per fortuna nessuno è rimasto ferito e il mezzo di soccorso era vuoto. La vera beffa sta nel fatto che era stata appena acquistata.

Ambulanza nuova distrutta da un furgone tradito dal ghiaccio
Cronaca Cassanese, 29 Dicembre 2020 ore 15:01

Oltre al danno la beffa per l'associazione di pubblica assistenza Misericordia di Inzago che stamattina, martedì 29 dicembre 2020, ha visto la sua ambulanza coinvolta in un incidente.

Ambulanza distrutta da un furgone

L'incidente è avvenuto intorno alle 7 sulla Strada Padana all'altezza della rotonda del Grattacielo tra Inzago e Pozzuolo. La strada era ancora ghiacciata dopo la neve di ieri e le temperature ben al di sotto dello 0 di questa notte. Non essendo passati mezzi a spalare la neve e spargere il sale, l'asfalto si era trasformato in una lastra di ghiaccio che ha tradito il conducente di un furgone. Il quale ha perso il controllo del suo mezzo finendo la corsa contro un'ambulanza che sopraggiungeva dalla corsia opposta.

Nessun ferito

Fortunatamente il mezzo di soccorso non stava trasportando nessun paziente, né erano in corso interventi di urgenza. Anche i sanitari a bordo sono rimasti completamente illesi nello scontro, ma lo stesso non si può dire del loro mezzo. L'ambulanza, infatti, ha riportato gravi danni tanto che è stato necessario l'intervento del carroattrezzi oltre che la presenza di Polizia Locale e Carabinieri.

Era stata appena messa in strada

La vera beffa, però, sta nel fatto che l'ambulanza distrutta era stata messa da poco tempo in strada. Si trattava dell'ultimo veicolo di soccorso acquistato dalla Misericordia grazie alle donazioni anche dei cittadini inzaghesi. Un episodio davvero sfortunato per l'associazione, pronta però a tornare in strada per assistere chi ha più bisogno.

 

3 foto Sfoglia la gallery

TORNA ALLA HOME.