Scintille

Alta tensione a Cernusco tra sindaco e vigili sulle multe

Gli agenti non hanno gradito il fatto che il primo cittadino abbia sostenuto che alcune contravvenzioni potevano essere evitate.

Alta tensione a Cernusco tra sindaco e vigili sulle multe
Martesana, 26 Aprile 2020 ore 10:10

C’è alta tensione a Cernusco sul Naviglio tra il sindaco Ermanno Zacchetti e alcuni vigili aderenti alle sigle sindacali Siulpl e Csa. L’oggetto del contendere sono le multe per le violazioni alle misure di restrizione e alle successive proteste di cittadini e commercianti.

Multe contestate

Alcuni agenti non hanno gradito il fatto che il primo cittadino abbia sostenuto che alcune contravvenzioni potevano essere evitate. “Se non sono valide le annulli”, lo hanno attaccato, rinfacciando il fatto di essere da due mesi in strada a vigilare per evitare il diffondersi del contagio. “Non ne ho il potere, né è compito del politico contestare i provvedimenti – ha replicato il sindaco – Ribadisco però le indicazioni che chiedono un’azione scrupolosa e attenta ma sempre improntata alla ragionevolezza”.

Nella Gazzetta della Martesana

Tutti i dettagli nell’edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell’edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 25 aprile 2020.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia