#Andràtuttobene

Alle 12 l’applauso per sostenere gli italiani, i medici e gli infermieri | VIDEO

A Cassina in molti si sono affacciati alle finestre per farsi coraggio e applaudire medici e infermieri degli ospedali, gli eroi di questa emergenza.

Martesana, 14 Marzo 2020 ore 13:23

Allo scoccare delle 12 molti italiani si sono affacciati alle finestre per l’applauso contro il Coronavirus. Un incoraggiamento a tutti gli italiani che stanno facendo sacrifici per fronteggiare l’emergenza sanitaria, ma soprattutto a medici, infermieri e personale degli ospedali che in questa fase sono i veri eroi nazionali.

#Andràtuttobene

La pioggia di questa mattina sabato 14 marzo 2020 ha indotto molti a rimanere dietro le finestre. Pochi si sono avventurati sui balconi. In tanti però hanno fatto sentire il suono delle proprie mani, come se si fosse a teatro, o al termine di una partita terminata in modo trionfale. Un modo per dire a tutti e dirsi “Andrà tutto bene”.

A Cassina

A Cassina de’ Pecchi la gente che avita nei palazzoni di via Papa Giovanni, via Marconi, via Matteotti e via Volta si è fatta sentire. Qualcuno in strada  ha alzato lo sguardo e si è asciugato gli occhi con un fazzoletto, forse per la commozione.

Flash mob musicale

Intanto ieri sera venerdì 13 aprile 2020 anche il musicista cassinese Tomas Basso ha partecipato al flashmob musicale esibendosi da casa proprio e donando al vicinato un piccolo accenno del suo repertorio.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia