Menu
Cerca

Alla guida con un tasso alcolemico tre volte il consentito in pieno giorno

E' successo mercoledì a Cassano in via Leonardo da Vinci. I vigili l'hanno denunciato, gli hanno sospeso la patente e sequestrato il veicolo.

Alla guida con un tasso alcolemico tre volte il consentito in pieno giorno
Cronaca Cassanese, 16 Novembre 2018 ore 13:19

Intervengono su un diverbio per un sinistro stradale e scoprono che un litigante aveva un tasso alcolemico pari a tre volte il consentito. E' successo mercoledì a Cassano d'Adda.

Un tasso alcolemico tre volte oltre la norma

E’ successo mercoledì in via Leonardo Da Vinci. Erano le 16 quando un veicolo guidato da un uomo di 48 anni, origini rumene e cassanese d'adozione,  ha urtato lo specchietto di un’auto ferma a bordo strada, sulla quale si trovava una donna, anche lei di Cassano. Da lì è scaturita una discussione che ha portato in breve tempo all'intervento dei vigili urbani. E una volta giunti sul posto gli agenti hanno riscontrato che l'uomo aveva un tasso alcolemico ben oltre la soglia consentita dalla legge.

La denuncia e il sequestro

La pattuglia, giunta sul posto per dirimere la discussione fra gli automobilisti, ha subito notato che l'uomo era in uno stato psicofisico alterato. Gli hanno quindi fatto l'alcol test e hanno subito riscontrato un valore di 1,81 grammi su litro. Ovvero, pari a tre volte il limite di legge consentito (0.50 grammi su litro). A quel punto gli agenti lo hanno denunciato penalmente per guida in stato di ebbrezza, gli hanno sospeso la patente e predisposto il sequestro del mezzo.

Clicca qui per tornare alla home page e leggere le altre notizie del giorno.